Europe Sunday Prayer – La preghiera può cambiare l’Europa

— 04/09/2015
Europe Sunday Prayer – La preghiera può cambiare l’Europa

Il popolo Europeo è preoccupato. Disaccordi politici, problemi economici, il flusso di immigrati, terrorismo, minacce ambientali, e persino scontri militari stanno disturbando la pace dormiente di migliaia di persone.  I cristiani che credono nella parola di Dio sanno che in Europa abbiamo bisogno di un risveglio spirituale, ma che tale risveglio non può essere raggiunto attraverso tecniche, programmi o progetti. Il risveglio arriva da Dio soltanto. Dio ci ha comunque provveduto delle chiavi che vuole che usiamo. Una chiave essenziale per arrivare ad un cambiamento è la preghiera.

Noi investiamo in cose che crediamo siano importanti. Se una compagnia vuole rendere il suo brand visibile, investe nell’immagine di marketing. Se la chiesa vuole veramente sperimentare qualcosa di significativo investe nel personale e nelle sue risorse finanziarie. Ma quante chiese (locali e nazionali) hanno investito nella preghiera? Quante di queste hanno un coordinatore o un responsabile della preghiera? Quale segnale concreto dimostra che la loro fiducia è nella preghiera vista come chiave per il risveglio?

Io credo che le chiese appartenenti alla PEF vogliono investire nella preghiera. La PEF ha già un coordinatore di preghiera. Lo scopo è comunque quello di connetterlo ai coordinatori di preghiera nazionali, e costruire una rete di preghiera Europea. Preghiera, digiuno e intercessione sono menzionati come fattori di successo nella strategia PEF. Dunque, crediamo che senza questi fattori non possiamo aspettarci vittorie.

Vogliamo incoraggiare e praticare la preghiera. Ecco perché abbiamo organizzato, per la seconda volta, il Giorno Europeo della preghiera che avrà luogo il 4 ottobre p.v. a Lussemburgo. Ogni chiesa può connettersi via internet e partecipare all’incontro di preghiera. Il Lussemburgo sarà il paese a tenere la presidenza presso l’UE in quel periodo. Vogliamo costruire un fronte di preghiera che farà tremare l’Europa. Non perdere questo evento importante! Permetti alla tua chiesa di farne parte.

Dr  Arto Hamalainen

Presidente PEF

 

PEF NEWS Bulletin – August 2015

  • Condividi Articolo
  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg